Il litigio di coppia: è un sintomo o un male da evitare? Stai pensando all’ultimo litigio di coppia: non è andata come avresti voluto, oppure hai evitato per un pelo l’ennesimo litigio di coppia? Leggi questo botta e risposta tra una lettrice e Marco Scarmagnani. Forse, prima del litigio di coppia, ci sono delle cose che non si vedono, non si dicono, o si decide di lasciar passare. Perché?

Anniversario stra-ordinario?

Sulla soglia di un litigio di coppia

Caro Marco,

oh che bello il decimo anniversario, mi hai chiesto com’è andata ieri…

Ti dico solo che il “signor architetto” [il marito, ndr] doveva essere a casa tutto il giorno, ma mi ha concesso dal pranzo in poi… e arriva un sms delle 12.38: «ti chiamo quando riesco a partire». Notare: da Verona a Legnago, 50 km!

Durante il pranzo, poverino, era tormentato dal dubbio se ce l’avrebbe fatta ad andare da un cliente il giorno successivo…

Dopo cena: impegno in parrocchia per entrambi, e poi ha lavorato fino a notte fonda.

Beeeeello eh???!!!

Riesci ad immaginare come mi sono sentita importante?

Comunque, dovendo scegliere se azzannarlo o tenerlo… stamattina l’ho invitato a bere un caffè prima di andare a lavorare…

Adesso sono incerta se sono stata buona o asina.

Ciao!

crisi di coppia e lavoroRisponde Marco Scarmagnani.

Carissima,

non si è mai “asini” a scegliere consapevolmente di rilanciare il rapporto con il coniuge anche se si è un po’ arrabbiati.

Tienitelo pure, siete belli belli anche se un pelino litigarelli…

Il litigio di coppia può nascere da zone di temporanea incomprensione

La tua rabbia e la tua ironia si fondono in maniera molto simpatica, quindi posso supporre che tra di voi ci sia un rapporto ormai consolidato, nonostante il permanere di zone di temporanea incomprensione.

Ora, lo so che potrai sentirti poco capita anche da me per quello che ti sto per dire, però te lo dico lo stesso perché sai che come coppia vi stimo e vi voglio bene.

Litigio di coppia: quando ci sono delle zone di temporanea incomprensione

Semplicemente, chi sente con più sensibilità questi eventi (tu?…) si faccia carico dell’organizzazione. Ora, capisco che ci possano essere degli inghippi di lavoro… va be’… ma – siamo sinceri – l’impegno in parrocchia la sera dell’anniversario proprio non esiste, quella ve la siete voluta! Non serve essere eroici in un giorno speciale per voi, a meno che non sia una scelta consapevole di entrambe, ma non mi pare.

Suggerimento per evitare (qualche) litigio di coppia: celebrare le cose belle

Le cose belle vanno celebrate, e la celebrazione serve proprio a dare il carattere di stra-ordinarietà, cioè fuori dall’ordinario, dal vivere quotidiano. Entrambi avete la possibilità di sentire che vi state dedicando un momento speciale.

Allora, se vuoi un consiglio, l’anno prossimo lavorate a capofitto finché volete, non annacquate la giornata con mezze-cose e delusioni, la festa è qualcosa di speciale che si stacca dal solito tran-tran! Fate quello che volete tutto il giorno, l’architetto visiti pure tutti i clienti che vuole, tu stai pure con i tuoi molti figli, dedicatevi agli altri.

Ma alle 18 fate in modo che la prole al completo sia dai nonni. Voi vi preparate per bene e con calma in una casa deserta (vi sembrerà impossibile) facendovi belli come non mai, e poi uscite e andate in un posto carino, di quelli speciali dove non si va mai (suggerisco io se vuoi), fatevi un bel regalo!!!

Errori come questo servono solo per chiarire meglio quello che si vuole. Avete la fortuna di poter recuperare quando volete. Non è una bella prospettiva?

Le cose belle vanno celebrate, e la celebrazione serve proprio a dare il carattere di straordinarietà

Cosa si può fare oggi per prevenire una crisi di coppia?

Iscriviti ai Laboratori per coppie a Verona e dintorni: sono aperte le iscrizioni ai Laboratori Amore DiVino di sabato 15 e sabato 22 febbraio, alle ore 20.

Iscriviti alla newsletter

Vuoi restare aggiornato sui prossimi post ed eventi comodamente via email?
Registrati e riceverai subito via email il pdf gratuito “Letture per la pausa pranzo” con un estratto di 3 domande e risposte sui temi della relazione di coppia.

Leggi il libro “Tre regole per litigare (e altri consigli per una coppia felice)”

Categorie: Blog